PBO-PET Cover

Dyneema SK78 XTR

  • double braid
  • Hot prestretch system
  • ico-thane 10

Caratteristiche

  • Resistenza a picchi di temp  455°C
  • Resistenza allo strappo  22,5 cN/dTex
  • Scorrevolezza   0,15 coeff. frizione
  • Grip winch/stopper 0,15 coeff. frizione
  • Res. abrasione sufficiente
  • Leggerezza   1,47 kg/dm3
  • Res. a lavoro continuo sufficiente
  • Varianti colore ampia scelta colori

Utilizzo

  • Scotte
  • Drizze

Richiedi info

CAPTCHA

Gamma colori:

Anima DYNEEMA SK78
Le ottime doti di creep unite a una tenacità di 35 cn/dTex e ad un modulo di 1140 cn/dTex la rendono una cima dedicata a manovre sottoposte ad elevati carichi statici . Il peso specifico di 0,974 kg/dm3 la rende una cima estremamente leggera . 
Il trattamento di prestazione a caldo  incrementa il rapporto diametro/carico, mentre il trattamento di protezione con mix di resine poliuretaniche rende la cima idrorepellente e resistente all'usura . 

Copertura PBO / PET ( Pbo - Poliestere )
Si tratta di una cover altamente tecnica per manovre soggette a carichi estremi e forti frizioni: gli inserti in Poliestere mixati col PBO stabilizzano il punto di tolleranza alle alte temperature a  455 °C , dunque più basso di quello dato dalla calza in PBO 100%, tuttavia la presenza del poliestere permette di creare un ampio assortimento di colori  in modo da rendere facilmente individuabili le manovre.
La tenacità media delle componenti della cover di 22,5 cN/dTex garantisce un'alta resistenza della calza allo strappo in prossimità degli strozzatori. L' eccellente coefficente di frizione di 0,15 garantisce un eccezionale grip su winch e strozzatori .
La resistenza all' abrasione e al lavoro continuo risulta buona .

 Diameter     mm  2 2,5 3 3,5 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
B.L daN  210   330   450   750   1.100   1.350   2.350   3.400   3.900   4.850   6.850   8.250   10.050   10.150   11.900   13.500   15.500 
weight  gr/mt  4,8 6,0 7,6 9,6 13,2 19,8 26,4 41,3 51,7 60,5 74,5 89,2 106,5 121,7 142,2 165,3 183,8


I valori medi indicati sono ricavati dai test del laboratorio Benvenuti su cime nuove e possono essere variati senza preavviso. Sono disponibili altri diametri su richiesta. Il carico statico della cima non deve superare il 20% dei carichi di rottura indicati in tabella. Il nodo pregiudica il carico di rottura con riduzioni fino al 60%. L'impiombatura aumenta il diametro di circa 1,5 volte. L'esposizione agli agenti atmosferici determina riduzioni dei carichi di rottura delle cime, a seconda dell'intensità e durata della stessa e anche in base alla composizione e costruzione del prodotto.

Informativa estesa sull'uso dei cookies